Formazione periodica dei dipendenti nelle posizioni lavorative

L'illuminazione di emergenza viene applicata in dosi ancora maggiori di oggetti. Spesso si tratta di edifici per uffici, sale di produzione, anche ambienti di lavoro individuali, nonché gruppi e università. Le ultime fasi dell'illuminazione di emergenza sono pubblicizzate ulteriormente nelle aree private: case unifamiliari e manutenzione.

Gli impianti di illuminazione di emergenza vengono utilizzati in modo tale che l'improvvisa interruzione dell'alimentazione elettrica non provochi l'arresto imprevisto dell'illuminazione. In situazioni reali, un tale evento potrebbe avere effetti catastrofici su un modello nell'interesse del lavoro, in cui operano macchine con parti in movimento, non protette da alcuno scudo. Ecco perché le disposizioni pertinenti relative alla necessità di utilizzare impianti di illuminazione di emergenza sono state persino trovate nel cantiere.L'illuminazione di emergenza può essere correlata al secondo principio. Probabilmente esiste organizzato da un apparecchio di illuminazione, in cui è selezionata una piccola batteria. Viene caricato durante il funzionamento quotidiano della rete elettrica, mentre durante un'interruzione di corrente, l'illuminazione di emergenza viene automaticamente inclusa, assorbendo corrente dalla batteria. Questo approccio richiede di portare un ulteriore processo al momento dell'illuminazione, che è un conduttore di fase con un alimentatore specifico, indipendentemente dal funzionamento dell'interruttore della luce. Vale la pena la sorgente luminosa nel led dell'apparecchio, perché consuma un po 'di energia. L'apparecchio d'illuminazione a led di emergenza consente l'uso commerciale delle normali lampade a LED economiche, non è necessario acquistare lampadine speciali dal produttore.Una fonte di alimentazione centralizzata è un diverso tipo di funzionamento del sistema di illuminazione di emergenza. In una stanza separata, si accumula una serie di batterie ad alto contenuto, che consentono alla luce di funzionare in qualsiasi casa anche per molte ore. Per un'estensione ancora maggiore del tempo di funzionamento dell'illuminazione e per la possibilità di utilizzare energia da dispositivi successivi, vengono adottati generatori aggiuntivi.