Libera circolazione delle merci nella letteratura europea

La direttiva ATEX è un nome tipico della direttiva dell'Unione Europea, che ha unificato le normative sui requisiti che devono essere soddisfatti da prodotti vicini al suolo in prossimità di aree a rischio di esplosione. Ciò consente un flusso significativo di merci tra tutti gli Stati membri, poiché, come è noto, la libera circolazione dei materiali è uno degli obiettivi principali della comunità europea.

In Polonia, ATEX è stato descritto nella Legge del Ministro dell'Economia in merito ai requisiti essenziali degli strumenti e dei sistemi di protezione commissionati per l'uso in atmosfere potenzialmente esplosive, nonché documenti e pubblicità derivata (Direttiva ATEX 94/9 / CE.La direttiva descrive in modo dettagliato i livelli di sicurezza e forma richiesti che un materiale deve soddisfare a seconda dell'ambiente in cui sarà trattato. Ricordare sempre che, oltre ai requisiti della direttiva ATEX, tutti i prodotti devono anche rispettare le linee guida derivanti da altre importanti leggi riguardanti un determinato assortimento e devono essere richiesti dai certificati di legge.L'ambiente principale in cui è impostata la regola sono le miniere, in particolare il sottosuolo, esposte alle origini del metano e / o della polvere di carbone. Altre zone vulnerabili includono impianti chimici, centrali elettriche, cementifici, impianti di lavorazione del legno e della plastica. La classificazione dello spazio come zona a rischio di esplosione è determinata dalla presenza di concentrazioni di esplosivo nell'aria e dalla frequenza della loro posizione. Un prodotto che non riceve un certificato dovrebbe essere immediatamente rilasciato dal settore. Ciò propone innanzitutto la sicurezza degli operatori e la riduzione delle perdite associate a eventi negativi. Grazie alla buona progettazione di tutti i siti e gli strumenti di costruzione, è possibile ridurre a zero la minaccia di attacco su un determinato luogo di lavoro.Gli organismi di certificazione per le merci in Polonia sono: UDT-CERT, ITG KOMAG, Istituto centrale minerario, Miniera sperimentale "Barbara" Mikołów e OBAC - Centro per la certificazione di prove e certificazione Sp. z o.o. con quartier generale a Gliwice.Oltre all'Unione Europea, si applicano gli standard di certificazione IECEx, le cui informazioni principali sono armonizzate con il principio ATEX. La certificazione IECEx non è richiesta sulla Piazza della Comunità Europea.