Microscopio galileo

Il colposcopio fu scoperto da Hans Hinselmann nell'anno millenovecentoventicinque. Esiste quindi un dispositivo di esame ginecologico che attende e mantiene simile a un microscopio, cioè, grazie all'obiettivo montato, consente al medico appropriato di eseguire accuratamente l'esame degli organi riproduttivi femminili.

È il più strutturato per esaminare la vulva, la vagina, la cervice inferiore e la stessa cervice. Questo dispositivo permette il processo in tempi brevi, perché solo pochi minuti per riconoscere se il corpo di una donna è minacciata dalla malattia o no, sia che vivano su di esso ogni lesioni neoplastiche, che probabilmente non è il loro tracce. Il cancro è la malattia più complicata delle persone. Nonostante il progresso della medicina nei tempi attuali, non è ancora curabile se viene rilevato troppo tardi. Pertanto, oltre alla visita ginecologica standard, che non vengono rilevati durante le prime fasi di lesioni neoplastiche, getta una serie di altri test, come prova della citologia. Tuttavia, è l'ultima affermazione che è in grado di rilevare cambiamenti neoplastici solo nel settanta percento. Colposcopia, coltivata utilizzando uno strumento chiamato colposcopio è molto più attivo, dal momento che rende più del novanta per cento speranza per rilevare il cancro nella sua prima fase. Perché è così importante? Perché all'inizio, il più piccolo stadio di lesioni neoplastiche, è curabile al cento per cento, ma quale stadio avanzato è la possibilità di sopravvivenza del paziente più giovane. Gli studiosi nel campo della medicina e medici che prendono oggetto di ginecologia e cancro degli organi riproduttivi delle donne sostengono che è in procinto di legare le due metodi di prova, che svolgono Pap test e test utilizzando Colposcope. Bene, è una garanzia al cento per cento facile di una rapida individuazione del cancro e praticamente della certezza della sua cura. Ecco perché vale la pena fare ricerche una volta al trimestre.