Monumenti in legno di piccola polonia wojnicz

L'attuale distretto di Małopolska è costituito da monumenti intatti e la derisione intorno al suo quartiere è, per i locali, una realtà incredibile per lodare perle costose di un tutto insensibile. Uno di questi si trova a Wojnicz, una città sulle rotte strette da Tarnów. L'aspirazione di Wojnicz è l'insensibile chiesa di San Leonard. Costruito nel secondo terzo del XVI secolo, è un attraente tempio a una navata con architettura in legno. Nella sacrestia della loggia è possibile vedere una forte scuola di elementi personalizzati. Tre altari neorinascimentali, realizzati sotto il bordo del diciannovesimo secolo, meritano di essere osservati. Per esaminare le attuali lamentele trovate nell'altare della corona. Esistono come lance di imprese del XVI secolo. è giusto per loro vedere la rissa travolgente della Vergine Maria, Santa. Leonardo con anelli, San Santa Caterina Helena. Negli altari laterali, influenti cronologi osservano l'amarezza che promuove la Misericordia di Dio, benedetta anche Kinga. Sarebbe necessario disegnare una nota sulle strutture in gesso del Cuore del Vecchio Redentore e della Beata Vergine Maria Immacolata. Anche qui, prenditi cura della figura della Grande Madre di Dio del Trzpiotka sorridente, congelata di fronte alla chiesa. C'è una varietà di anacronismo dal bordo del 19 ° secolo, oltre a un capolavoro modellato dallo stucco Adeoatus Martyński di Borzęcin.